Informazioni personali

La mia foto
Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro? -H.Lee-

giovedì 22 settembre 2016

[BookTag]: Game of Thrones Book Tag

Salve astrolettori, e benvenuti su Il pianeta del libro. Oggi faccio questo book tag ispirato alla saga/serie tv Il trono di spade, con la quale ho un rapporto di amore/odio particolarmente profondo. In realtà è G.R.R. Martin che odio incondizionatamente visto che ha quasi sterminato la mia casata preferita ma..ok! Lasciam stare vecchi rancori con quest'uomo.
Ho visto questo tag su YouTube ma so che è stato creato da Inchiostro al caffè e Fandom Kingdom. Ma bando alle ciance, iniziamo subito.


 
STARK. "L'inverno sta arrivando": un libro che hai atteso con ansia.
Non mi viene in mente nessun titolo di libro ma di un fumetto, sì. Facevo il countdown per l'uscita dei volumi Omnibus delle W.I.T.C.H. edito da Panini Comics. Ho già il primo e aspetto solo di recuperare il secondo!

TARGARYEN. "Fuoco e fiamme": un libro pieno di morti.
Sarebbe naturalmente sciocco citare Il trono di spade, anche se è il titolo più adatto. Ragion per cui citerò Inferno di D.Brown che ha una bella sfilza di morti.

TYRELL."Crescere forti": un libro che all'inizio non ti convinceva più di tanto ma che andando avanti ti ha sempre più intrigato.
Un libro che mi convinceva davvero poco all'inizio è stato Il baco da seta di J.K.Rowling, secondo volume della serie, scritta sotto pseudonimo, che ha come protagonisti il detective privato Cormoran Strike e la sua bella assistente Robin. Devo ammettere che all'inizio faticavo un po' a immergermi nella lettura, ma poi è diventato sempre più appassionante. 

LANNISTER."Udite il mo ruggito": un libro di cui tutti parlano e che alla fine hai acquistato.
 In realtà in questo caso mi rifaccio a un autore di cui tutti parlano sempre in maniera entusiasta. Questo scrittore è Aidan Chambers, di cui per ora ho letto soltanto Questo è tutto. Dopo averlo letto e recensito in maniera confusionaria, capisco perché tutti parlano bene di questo autore. Vi dico solo che il mio obiettivo ora è leggere TUTTO ciò che ha scritto Chambers, e con TUTTO mi riferisco a TUTTO, anche alla sua lista della spesa. Non avete ancora letto niente di suo?! Che aspettate?!

MARTELL. "Mai inchinati. Mai piegati. Mai spezzati": un libro che nonostante sia molto criticato, tu continui imperterrito ad amare.
 Warm Bodies di I. Marion. Ragazzi, a me questo libro è piaciuto tantissimo. L'ho letto un bel po' di tempo fa e tutti lo hanno ampiamente criticato ma io leggendolo alternavo momenti divertenti a momenti di tensione. Insomma, mi ha emozionato, mi è piaciuto e continuo imperterrita ad averne un bellissimo ricordo.

BARATHEON."Nostra è la furia": un libro pieno di colpi di scena inaspettati.
Impossibile non citare L'amore bugiardo di Gillian Flynn, dove i copi di scena si susseguono uno dopo l'altro,ma l'ultimo è stata la cosa più sconvolgente letta in anni e anni di libri. Stupendo.

ARRYN."In alto come l'onore": un libro che occupa un posto speciale nella tua libreria.
Tess dei D'Urberville di Thomas Hardy. È diventato uno dei miei libri preferiti e io penso che tutti debbano leggerlo, soprattutto le ragazze che hanno un'età che va dai 16 anni in su. Penso che sia uno di quei libri fondamentali, che devono essere letti almeno una volta nella vita.

BOLTON."Le nostre lame sono affilate": un libro con un protagonista che uccide senza eistare.
Il primo titolo che mi è balzato in testa leggendo questa richiesta è stato Frankenstein di M. Shelley, il mostro più famoso della letteratura, probabilmente. Io ho amato questo libro e spesso mi ritorna la voglia di rileggerlo.

TULLY." Famiglia, dovere, onore":un libro in cui il protagonista è fedele ai suoi principi.
Uno dei protagonisti maschili più belli della letteratura, secondo me, è il fittavolo Oak personaggio fondamentale del libro Via dalla pazza folla di T. Hardy (si è capito che adoro Hardy, sì?). È un uomo di sani principi, concreto e leale, onesto e rispettoso, forte e coraggioso.

GREYJOY."Noi non seminiamo": un libro che non ti ha lasciato nulla.
Storia di una ladra di libri di M. Zusak è un libro che mi ha un po' delusa. Ad essere onesta non sono riuscita a farmelo piacere così tanto da inserirlo nelle mie letture preferite. Sicuramente un libro piacevole ma ho apprezzato di più il film; quest'ultimo infatti mi ha smossa un po' di più, il libro non mi ha lasciato granché. Sono l'unica al monndo a pensarla così? Sembra di sì.

Se vi va di rispondere a queste domande sarò ben felice di confrontarmi con tutti voi! 
Qual è la vostra casata preferita? Io amo gli Stark, è stato amore a prima vista e tutt'ora persiste.

Buone letture! 

   

Nessun commento:

Posta un commento